EQUIVALENZA 2020/2021

EQUIVALENZA AL FINE DELL’ISCRIZIONE ALL’ESAME DI STATO

CHI?

Laureati europei o non europei residenti in Italia in possesso di un titolo accademico di primo o secondo livello rilasciato da un’Università straniera accreditata/riconosciuta

QUANDO?

Periodo di presentazione della domanda: 03/12/2020 – 31/03/2021

COME?

Presentazione della domanda e della documentazione di studio necessaria per la valutazione tramite apposita compilazione della DOMANDA ONLINE:

REGISTRATI online. Sono necessari circa 20 minuti per completare la tua candidatura. Non ci sono limiti di tempo per compilarla e può essere completata in più fasi

ACCEDI alla tua pagina personale utilizzando username e password ricevute tramite email. Se non hai ricevuto l'email, per favore controlla la tua cartella SPAM

INSERISCI la carriera estera per la quale richiedi il riconoscimento (sezione STUDI COMPIUTI)

COMPILA la tabella con i singoli insegnamenti superati, i crediti corrispondenti e il voto ottenuto cliccando su questa icona  . I dati inseriti devono corrispondere a quanto indicato nel certificato esami superati rilasciato dalla tua università (sezione STUDI COMPIUTI)

SELEZIONA “Equivalenza / equipollenza” (sezione SCEGLI IL PERCORSO)

INDICA la Carriera universitaria del Politecnico di Torino corrispondente al titolo per il quale richiedi l'equivalenza (sezione EQUIVALENZA/EQUIPOLLENZA)

ATTENZIONE: Non è possibile richiedere l'equivalenza sul corso di studi in Produzione Industriale (Laurea in Ingegneria della Produzione Industriale -3 anni- e  Laurea Magistrale in Ingegneria della Produzione Industriale e dell'Innovazione Tecnologica -2 anni-).Tale corso nasce infatti da una joint venture del Politecnico di Torino con alcune Università europee e prevede un piano di studi specifico che deve essere svolto presso le università partner, pertanto l’ammissione è determinata da specifici accordi e da regole differenti rispetto agli altri corsi offerti dal Politecnico di Torino.

ALLEGA i documenti necessari (sezione ALLEGATI)

FINALIZZA il pagamento pari a 60 Euro (ATTENZIONE: in nessun caso l'importo è rimborsabile)

INVIA la domanda (sezione RIEPILOGO E CONFERMA)

 

La procedura di valutazione prevede le seguenti fasi:

1. Valutazione formale preliminare da parte dell’Ufficio Mobilità Incoming (entro 30 gg dalla domanda)
2. In caso di risposta affermativa, valutazione da parte della commissione accademica preposta alla valutazione (entro 90 gg)
3. Esito pubblicato nella SEZIONE VALUTAZIONI della domanda online
• in caso di risposta affermativa: potrai procedere con l’iscrizione all'Esame di Stato secondo le procedure e scadenze indicate.
• in caso di risposta negativa: comunicazione delle motivazioni di non equivalenza

ALLEGATI:

Documentazione richiesta nella sezione allegati (in fase di valutazione della domanda da parte della competente commissione accademica, l’Ateneo si riserva di richiedere documentazione aggiuntiva relativa alla tesi di laurea estera o eventuali ulteriori richieste di chiarimenti):

a) per equivalenza sul primo livello: diploma di maturità tradotto e legalizzato dalla rappresentanza e relativa dichiarazione di valore se conseguito all’estero o Attestato di Comparabilità rilasciato dal centro CIMEA.
Tale documento è necessario per verificare che il candidato sia in possesso di un titolo valido per la procedura ovvero un titolo accademico conseguito al termine di un percorso scolastico complessivo di almeno 15 anni (comprendente scuola primaria, secondaria ed università – es. 11 anni pre-universitari + 4 o 12 anni +3)

b) diploma di laurea tradotto e legalizzato dalla rappresentanza e relativa dichiarazione di valore rilasciata dalla rappresentanza italiana nel paese in cui è stato rilasciato il titolo o Attestato di Comparabilità rilasciato dal centro CIMEA

c) certificato esami superati (Transcript of Records)* con traduzione ufficiale in lingua italiana (la traduzione non è necessaria per i certificati originali in inglese, francese o spagnolo) + titolo e abstract della tesi di laurea in lingua italiana o inglese (entrambi i documenti devono essere inclusi in un unico pdf)

d) programmi dei corsi ufficiali  con traduzione ufficiale in lingua italiana (la traduzione non è necessaria per i certificati originali in inglese, francese o spagnolo) di tutte le attività formative sostenute per il conseguimento del titolo accademico straniero timbrati dall'università con tutti i dettagli utili per esprimere la valutazione di equivalenza quali: durata in ore del corso, modalità di erogazione della didattica, modalità di verifica a fine corso, scala di valutazione adottata. Il “programma dei corsi” potrà essere accettato senza timbro e firma ufficiale dell’università solo nel caso in cui si tratti di un file formato *pdf scaricabile direttamente dal sito web dell’università di provenienza e con link al sito web funzionante

e) carta d’identità, passaporto e/o permesso di soggiorno (se già residente in Italia)

Tutta la documentazione di cui ai punti a), b) dovrà essere tradotta e legalizzata dalla Rappresentanza Diplomatica italiana competente.

Nel caso tu disponga del Diploma Supplement nel contesto dello spazio europeo dell’istruzione superiore, sei esonerato dal presentare:

• la Dichiarazione di valore
• il Certificato esami superati
• la traduzione del diploma di laurea

NB: dovrai comunque allegare l’originale del Diploma di Laurea.

CONTATTI:

Ufficio Mobilità Incoming: 
https://international.polito.it/it/ammissione/futuri_studenti/come_contattarci

* Tale certificato deve includere informazioni sul sistema di votazione applicato dall'università estera (voto minimo e massimo per il superamento di ciascun esame, peso dei crediti ecc.). Se questa informazione non fosse disponibile nel certificato esami, dovrai allegare una dichiarazione ufficiale dell’università estera che contenga le suddette informazioni