2017/18

Il Ministero dell’Interno, di concerto con la CRUI e in collaborazione con l’ANDISU, ha messo a disposizione, per la seconda annualità, 100 borse di studio in servizi per gli studenti titolari di protezione internazionale.

Dal 1 giugno 2017 fino al 16 luglio 2017 è online il nuovo bando per l’assegnazione di 100 borse di studio in servizi a studenti con protezione internazionale, per l’accesso a corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca presso le università italiane.

In considerazione della valenza dell’iniziativa, che rappresenta un importante tassello nella strada dell’integrazione, e del positivo risultato raggiunto con il bando a. a. 2016/2017, si è proceduto, anche per l’anno accademico 2017/2018, alla predisposizione di un nuovo bando al quale possono partecipare:

gli studenti, vincitori del bando per l’A.A. 2016/2017, per i quali sussiste lo status di titolari di protezione internazionale, che hanno diritto alla conferma della borsa di studio;

- i titolari di protezione internazionale in possesso di un titolo di studio valido per l’iscrizione al corso di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico o dottorato di ricerca prescelto, che si iscrivono per la prima volta al sistema universitario italiano.

Bando e modalità di partecipazione sono consultabili sul sito CRUI alla pagina: https://www.crui.it/component/k2/item/3271-bando-per-100-borse-di-studio-per-studenti-con-protezione-internazionale-per-l-accesso-a-corsi-di-laurea-e-dottorati-di-ricerca-nll-a-a-2017-18.html

Per eventuali ulteriori informazioni si prega di scrivere a: refugees@crui.it

© Politecnico di Torino - Credits