2016/17

CIMEA:100 BORSE DI STUDIO PER STUDENTI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE.

Nell’ambito dell’attività di informazione del Coordinamento Nazionale sulla Valutazione delle Qualifiche dei Rifugiati (CNVQR) promosso dal CIMEA segnaliamo che è stato predisposto un bando per l’assegnazione di 100 borse di studio a studenti con protezione internazionale, per l’accesso a corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca presso le università italiane per l’A.A. 2016/17 (la notizia sul sito del Ministero dell'Interno è disponibile a questo link).
L’iniziativa, promossa dal Ministero dell’Interno e dalla CRUI, con la partecipazione dell’ANDISU, ha l’obiettivo di sostenere il diritto allo studio di giovani studenti meritevoli, titolari di protezione internazionale, costretti ad interrompere il percorso di studi avviato nel Paese d'origine.
Le borse, erogate sotto forma di servizi, danno diritto all’esonero delle tasse e contributi universitari, all’alloggio, al vitto e all’accesso alle strutture di ateneo (centri, biblioteche), agli studenti vincitori che ottengano la regolare iscrizione a corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca presso università italiane.
Tutte le informazioni, il bando in italiano e in inglese e la pagina web su cui i candidati devono presentare la domanda sono disponibili al seguente link: http://borsespi.laziodisu.it.
I candidati dovranno presentare la domanda alla pagina web sopra indicata entro le ore 24.00 dell’11/09/2016.

 

© Politecnico di Torino - Credits