Il Piemonte e Torino

La regione

Con una superficie di più di 25.000 kq, il Piemonte è la seconda regione italiana per estensione.

Il Piemonte confina ad ovest con la Francia, a nord con la Svizzera, a nord-ovest con la Valle d'Aosta, ad est con la Lombardia, a sudest con l'Emilia Romagna e a sud con la Liguria.

Torino

Torino è il capoluogo del Piemonte e la città più importante della sua provincia, situata ai piedi delle Alpi.

E' inserita all'interno dell'area più densamente popolata ed economicamente attiva del continente, in una liena immaginaria che collega Torino a Londra, passando per il Benelux, la Germania e la Svizzera. Torino fa anche parte dell' "arco latino" con Madrid, Barcellona ed il sud della Francia, prima di raggiungere la pianura del Po, per continuare poi verso sud e verso est.

Lo slogan scelto per promuovere la città, "Torino always on the move", rende perfettamente l'idea di movimento come profondo movimento di modernizzazione.

Accanto ad una tradizione tipicamente industriale iniziata nel XIX secolo, Torino è anche diventata un punto di riferimento per le tecnologie ICT, anche grazie al contributo del Politecnico con i suoi centri di ricerca e le esercitazioni pratiche di alto livello nel campo delle comunicazioni.

La prima capitale dell'Italia unificata, nel 1861, oggi è una metropili a misura d'uomo, con circa 1 milione di abitanti. Con le sue colline, i parchi, i giardini ed i quattro fiumi che la attraversano, Torino è una delle città più verdi d'Europa. Uno dei fiumi è il Po, il più lungo d'Italia.

La città offre un ricco calendario di eventi, mostre ed iniziative culturali durante l'anno.

In particolare l'anno 2006 ha visto la città ospitare un evento di portata internazionale: i XX Giochi Olimpici Invernali.

© Politecnico di Torino - Credits