SEI BENEFICIARIO DI UNA BORSA DI STUDIO ERASMUS+ NON-EU PARTNER COUNTRIES PAGATA DAL POLITECNICO DI TORINO

SEI BENEFICIARIO DI UNA BORSA DI STUDIO ERASMUS+ NON-EU PARTNER COUNTRIES PAGATA DAL POLITECNICO DI TORINO

Sei in Italia, sei già immatricolato e stai svolgendo la tua mobilità da remoto. La tua borsa di studio Erasmus+ è confermata?

La tua borsa di studio è confermata. Alla fine della tua mobilità dovrai contattare l’Ufficio Mobilità Incoming per ricevere il tuo attestato di frequenza.

Sei già immatricolato e sei tornato o hai intenzione di tornare al tuo Paese d’origine per svolgere la tua mobilità da remoto. La tua borsa di studio Erasmus+ è confermata?

Se torni al tuo Paese d’origine e continui a frequentare le video-lezioni e a sostenere gli esami da remoto, la tua borsa di studio è confermata.

Devi tenere le carte d’imbarco del viaggio come prova delle date della mobilità.

Secondo gli aggiornamenti e le decisioni del 24 Aprile 2020, anche se hai sostenuto costi eccezionali legati al tuo rientro anticipato, NON puoi fare domanda per le condizioni di forza maggiore, ma riceverai il pagamento della borsa di studio per l’effettiva durata del periodo di mobilità indicato nella Confirmation of Attendance (dall’arrivo al Politecnico di Torino alla fine delle attività accademiche svolte in remoto, come previsto dal tuo Learning Agreement).

Hai sostenuto costi eccezionali perché hai dovuto interrompere la tua mobilità. Cosa puoi fare?

Se hai definitivamente interrotto la tua mobilità, oltre alla tua borsa di studio potresti anche fare domanda per le condizioni di forza maggiore e chiedere un rimborso delle spese di viaggio e di soggiorno sostenute eccezionalmente, come ad esempio biglietti di viaggio aggiuntivi comprati o penali per il cambio delle date per tornare prima del previsto; costi sostenuti per l’alloggiamento in Italia per il periodo successivo al tuo ritorno a casa. Saremo in grado di approvare il rimborso solo per costi che non sono ancora stati rimborsati da altri soggetti come compagnie aeree, proprietari di casa, assicurazioni, università o altri.

Devi prima cercare di recuperare i costi da loro. Devi anche conservare tutta la documentazione di tali costi (biglietti, fatture, scontrini…). La somma che il Politecnico di Torino può rimborsare è inoltre soggetta alla disponibilità di fondi. Non appena possibile forniremo ulteriori istruzioni.

Hai iniziato la tua mobilità e l’hai interrotta prima della data di fine prevista: cosa succede alla tua borsa di studio?

La tua borsa di studio è confermata e sarà ricalcolata sulla durata effettiva del periodo di mobilità, determinata sulla base delle date dell’attestato di frequenza.  Questo è valido anche nel caso in cui tu abbia interrotto la mobilità prima della durata minima di 3 mesi. Devi conservare le tue carte d’imbarco del viaggio come prova delle date della mobilità.

Non hai lasciato il tuo paese d’origine a causa dell’emergenza Covid-19 e hai deciso di cancellare la tua mobilità, ma hai sostenuto alcuni costi per il viaggio e l’alloggio prima della cancellazione: cosa succede alla tua borsa di studio?

La tua borsa di studio verrà cancellata ma è possibile fare domanda per le condizioni di forza maggiore e richiedere il rimborso di spese di viaggio e soggiorno effettivamente sostenute per la mobilità e per le quali nessun altro rimborso è stato pagato da altri soggetti. Spese eccezionali potrebbero essere per esempio biglietti aerei acquistati e non utilizzati a causa della cancellazione della mobilità o costi di alloggio sostenuti prima della cancellazione della mobilità.

Saremo in grado di approvare il rimborso solo per costi che non sono ancora stati rimborsati da altri soggetti come compagnie aeree, proprietari di casa, assicurazioni, università o altri.

Devi prima cercare di recuperare i costi da loro. Devi anche conservare tutta la documentazione relativa a quei costi (biglietti, fatture, scontrini…). La somma che il Politecnico di Torino può rimborsare è inoltre soggetta alla disponibilità di fondi. Non appena possibile forniremo ulteriori istruzioni.

Non hai lasciato il tuo paese d’origine a causa dell’emergenza Covid-19 e hai intenzione di svolgere l’intera mobilità attraverso le attività didattiche a distanza: puoi ricevere la borsa di studio?

Sulla base delle informazioni rilasciate dall’ Agenzia Nazionale Italiana Erasmus+, non puoi ricevere la borsa di studio. La borsa di studio deve essere cancellata ma puoi fare domanda per le condizioni di forza maggiore e richiedere un rimborso di spese eccezionali di viaggio e soggiorno in caso di cancellazione.

Sei un dottorando o la tua mobilità è solamente per la redazione della tesi; puoi mantenere la borsa di studio se posticipi la tua mobilità di qualche mese?

La borsa di studio può essere mantenuta. Per favore verifica con l’ufficio l’ultima data possibile per completare la mobilità nel tuo caso specifico.

Stai svolgendo la tua mobilità in Italia e le tue attività di mobilità sono temporaneamente sospese: cosa succede alla tua borsa di studio?

In caso di sospensione temporanea della mobilità la borsa di studio potrebbe essere riconosciuta anche per il periodo di sospensione. Il periodo di sospensione non conterà per la durata minima dell’attività di 3 mesi ma conterà per il periodo massimo di 12 mesi. La borsa di studio durante il periodo di sospensione verrà approvata dal Politecnico di Torino subordinatamente alla disponibilità di fondi.